Due borse di studio per il master di 1º livello in memoria della collega Rosa Sciuto

Due borse di studio per il master di 1º livello in memoria della collega Rosa Sciuto

Due borse di studio per il master di 1º livello in memoria della collega Rosa Sciuto

Avviso Pubblico per l’assegnazione di n. 2 Borse di Studio per la partecipazione al Master di I livello “Ribaltare l’insegnamento. Apprendere come educare nella relazione”, dedicato alla memoria della Collega “Rosa Sciuto”.

Le Borse di Studio sono dedicate alla memoria della collega “Rosa Sciuto”, prematuramente scomparsa, impegnata nel Servizio Sociale comunale e nella vita dell’Ordine regionale: una collega che più volte ha espresso il desiderio di collaborare anche con la Fondazione. 

Le Borse di Studio riservate alle/agli iscritte/i all’Albo degli assistenti sociali dell’Ordine della Puglia,allo scopo di frequentare il citato Master di I livello organizzato dalla Casa Editrice La Meridiana di Molfetta.

Il Master è nato all’interno della Scuola “Francesco Berto”, che lavora sui saperi educativi dei partecipanti.

Il Master è accreditato dal CROAS Puglia (ID 45017) per un totale di n. 40 crediti formativi. La regolare frequenza e il conseguimento del titolo saranno certificati dalla Casa editrice La Meridiana di Molfetta, Agenzia formativa organizzatrice del percorso di studi.

Le Borse di Studio consistono in un contributo economico a copertura totale del costo di iscrizione al Master, pari ad € 1.000,00 cadauna. Il contributo sarà erogato previa dimostrazione e adeguata documentazione della spesa sostenuta (copia di bonifici, ricevute, ecc.).

Condizioni per la partecipazione.

Con il presente Avviso di candidatura, si invitano quante/i siano interessate/i, a proporre la propria candidatura inviando, entro e non oltre il termine del 15 aprile 2022, una manifestazione di interesse all’indirizzoinfo@fondazionefirss.it, avente oggetto: Borse di studio Master I livello “Ribaltare l’insegnamento. Apprendere come educare nella relazione”,completa dicurriculum vitae et studiorum, dati anagrafici, recapiti telefonici, autocertificazione del titolo di studio posseduto, assenza di procedimenti o sanzioni disciplinari, assenza di condanne e procedimenti penali in corso o pendenti.

Il Consiglio di Amministrazione individuerà, secondo criteri trasparenti, le/i partecipanti aventi diritto e requisiti idonei. In tal senso il Consiglio potrà indicare i parametri di valutazione più congrui allo scopo della collaborazione, non escludendo il ricorso a colloquio con le/gli interessate/i.

 

Requisiti di accesso:

  • le/i candidate/i dovranno essere iscritti all’Albo Regionale della Puglia alla data di pubblicazione del presente Avviso.
  • non devono aver subito (nel corso degli ultimi 5 anni), né dovranno avere in corso procedimenti penalie/o disciplinari da parte dell’Ordine della Puglia, dell’eventuale Ordine di provenienza, e/o del Consiglio di Disciplina territoriale;
  • devono aver maturato significative esperienzein qualità di assistente sociale alle dipendenze di una Pubblica Amministrazione o di un Ente di Terzo Settore o in qualità di libera/o professionista;
  • devono essere in regola con il versamento delle quote di conservazione all’Albo medesimo;
  • costituirà titolo preferenziale per l’assegnazione della Borsa di Studio l’esperienza maturata nell’ambito del Servizio Sociale Professionale Scolastico e nelle diverse forme di collaborazione/consulenza/coprogettazione intraprese con gli istituti scolastici dell’obbligo.

Note di salvaguardia:

  • le collaborazioni attivate in forza del presente avviso non costituiscono in alcun modo rapporto di lavoro o dipendenza con la Fondazione FIRSS;
  • l’assegnazione potrà essere revocata in caso di inottemperanza da parte dell’assegnataria/o rispetto alle condizioni riportate nel presente Avviso.

Informazioni sullo short-master:

Ribaltare l’insegnamento. Apprendere come educare nella relazione | dal 2 aprile 2022

Condividi: