Avviso pubblico per l’assegnazione di Borse di studio.

Condividi:

Avviso pubblico per l’assegnazione di Borse di studio.

Ripensare la lotta alla povertà con pratiche generative. Laboratorio di idee e soluzioni a partire dai problemi.

organizzato dalla Fondazione Emanuela Zancan in collaborazione con l’APS Carmela Giordano. Obiettivo: Incentivare e sostenere la partecipazione di Assistenti sociali alla formazione d’eccellenza.Modalità: erogazione di 10 borse di studio (euro 100,00 cadauna) messe a disposizione dal Croas Puglia e dalla Fondazione Firss per l’iscrizione all’evento “Ripensare la lotta alla povertà con pratiche generative. Laboratorio di idee e soluzioni a partire dai problemi.” organizzato dalla Fondazione Emanuela Zancan di Padova in collaborazione con l’Associazione di Promozione sociale Carmela Giordano.Beneficiari: Assistenti sociali iscritti all’Albo regionale della Puglia. Requisiti: 1.essere iscritti regolarmente all’Albo degli assistenti sociali di Puglia;2.non avere procedimenti disciplinari e/o penali a proprio carico, anche pendenti;3.avere un’età anagrafica inferiore ai 40 anni;4.avere una situazione lavorativa di disoccupazione o inoccupazione o a tempo determinato, anche autonomo.Sarà considerato criterio preferenziale:5.essere disponibili a successive forme di collaborazione con gli enti promotori, finalizzate alla pubblicizzazione dei risultati del percorso formativo   Individuazione beneficiari: saranno esaminate le richieste pervenute entro il 30 aprile p.v. a mezzo email. Procedura: inviare una manifestazione di interesse, sotto forma di autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000, sottoscritta in forma autografa o digitale, accludendo copia del documento di identità, agli indirizzi amministrazione@croaspuglia.itfondazionefirss@gmail.comapscarmelagiordano@gmail.com con oggetto “Laboratorio  Ripensare la lotta alla povertà con pratiche generative”.Si precisa che saranno accolte in ordine di arrivo le domande pervenute al CROAS Puglia entro il 30 aprile p.v., che rispondono a tutti i requisiti previsti dal presente avviso, fino all’esaurimento dei fondi disponibili. Attestazioni: Ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione e riconosciuti i crediti formativi previsti dall’Ordine.